Mina protagonista, ancora una volta, al Festival di Sanremo che parte il 7 febbraio. La cantante, che da settimane domina le classifiche di vendita assieme all'amico Adriano Celentano con il loro ultimo album "Le migliori" sarà presente sul palco dell'Ariston, benché non in carne ed ossa, come ovvio che sia, visto il riserbo che da anni conserva in maniera inattaccabile. La cantante, infatti, darà la voce alla danza di JustSomeMotion, il ballerino tedesco che in questi giorni è diventato un vero e proprio fenomeno mondiale grazie alla sua coreografia che, sulle note della canzone "All Night" dell'austriaco Parov Stelar, la TIM ha scelto per la sua ultima campagna promozionale.

Una delle voci più importanti della musica italiana, dunque, la cui ultima partecipazioni al Festival risale al 1961, rivisiterà il pezzo del cantante austriaco, come annuncia Repubblica, e "sarà modernissima, in perfetto stile electro swing, con tanto di campionamenti e scratch da dj, per fare da colonna sonora alle danze di JustSomeMotion, al secolo Sven Otten, ventinovenne tedesco che, partendo da YouTube, si è guadagnato una fama internazionale e decine di milioni di follower".

Sarà un video breve, perfetto per il mondo social che, come ha spiegato il figlio della Tigre di Cremona Massimiliano Pini, è soprattutto "una provocazione" per dimostrare ancora una volta "quanto è avanti, quanto è duttile". E quanto sia duttile Mina lo dimostra ogni volta che esce con un album, come successo anche qualche mese fa, quando assieme a Celentano ha bissato il successo del loro MinaCelentano del 1998, sorprendendo il pubblico con un ritorno dance come quello di "Amami amami", primo singolo estratto da un album che è sul podio fin dalla sua uscita, raccogliendo il terzo disco di platino per un totale di oltre 150 mila copie vendute.