in foto: Michele Bravi al Festival di Sanremo 2017 (LaPresse)

Lo avevano dato per finito, e lui, da ragazzo intelligente, si è spostato di lato, in attesa di poter ritornare e piazzare il colpo: e il primo è questo primo posto della classifica degli album più venduti. Parliamo di Michele Bravi e del suo ultimo album "Anime di carta" che questa settimana è risultato quello preferito da chi acquista musica. Reduce da un Sanremo in cui è arrivato al quarto posto con la canzone "Il diario degli errori" che nei giorni scorsi è stata certificata oro (25 mila tra download e streaming), Michele Bravi può esultare per un ritorno che per qualcuno era inaspettato: dopo la vittoria a X Factor, infatti, il ragazzo aveva avuto un percorso travagliato, dividendosi tra la carriera di musicista a quella di youtuber, finestra dalla quale era rientrato con un album interessante "I hate music" nel quale dichiarava di ispirarsi addirittura a David Bowie (come si vedeva anche dall'omaggio della cover), definendo la svolta elettronica.

Il podio sanremese con Samuel e D'Alessio.

Oggi Bravi si leva la soddisfazione di esordire al primo posto di una classifica che vede 15 italiani nei primi 15 posti e un podio completamente nuovo e sanremese. Molti artisti, infatti, hanno preferito aspettare qualche settimana dalla fine del Festival per fare uscire i propri album, cercando di evitare il periodo ingolfato e così Bravi si mette alle spalle il primo album solista di Samuel, "Il codice della bellezza" e il ritorno di Gigi D'Alessio "24/02/1967", uscito il giorno del suo 50° compleanno e ai piedi bassi del podio.

L'esordio di Chiara in top 10.

Usciti dal podio la situazione non cambia e troviamo Ermal Meta col suo "Vietato Morire" che la settimana scorsa aveva esordito in prima posizione, davanti a tre album che l'hanno fatta da padrone in queste ultime settimane, ovvero "Le migliori" di Mina e Adriano Celentano, "Il mestiere della vita" di Tiziano Ferro e "Comunisti col Rolex" di Fedez e J-Ax. La chiusura della top 10 torna ad essere ad appannaggio di Sanremo con Fiorella Mannoia e il suo "Combattente" all'ottavo posto, davanti a "Tutta colpa mia" di Elodie e a "Nessun posto è casa mia", di Chiara che esordisce al decimo posto.

La classifica dei singoli e dei vinili.

Resta intatta la classifica dei singoli che anche questa settimana vede in testa "Occidentali's Karma" di Francesco Gabbani, vincitore sul palco dell'Ariston, Ed Sheeran e la sua "Shape of you" in seconda e "Despacito" di Luis Fonsee e Daddy Yankee in terza, mentre tra i vinili in testa esordisce Samuel, seguito da "The dark side of the moon" dei Pink Floyd e "Blackstar" di David Bowie.