in foto: J–Ax e Brian O'Connor

Ieri J-Ax è intervenuto sul suo Facebook per invitare i propri fan a donare per aiutare Brian O'Connor, bassista della band americana degli Eagles of Death Metal, nella sua battaglia contro il cancro. Un appello nato dall'amicizia che lega i due musicisti, come spiega lo stesso rapper che con O'Connor ha lavorato nel suo primo album da solista, "Di sana pianta", a cui collaborò anche Troy Van Leeuwen, chitarrista dei Queens of the Stone Age (il cui fondatore Josh Homme diede vita proprio agli EODM). Fu nel giugno del 2010 che il musicista annunciò pubblicamente che gli era stato diagnosticato un tumore e in un comunicato stampa spiegò: "Sto ricevendo le migliori cure mediche e il miglior supporto morale che qualcuno può chiedere e non potrò mai ringraziare abbastanza tutti quelli che continuano a supportarmi (…) e non vedo l'ora di tornare a quello che amo di più".

L'appello di J-Ax.

J-Ax ha condiviso una link a un sito di raccolta fondi e ha scritto

Ciao raga, lui è Brian O'Connor bassista degli Eagles of Death Metal, con cui ho avuto l'onore di lavorare nel mio primo album solista. E' una persona straordinaria che impersonifica il concetto di Rock and Roll, un gigante buono che mi è rimasto nel cuore.  Dal 2010 combatte contro una rara forma di cancro, qui c'è il link per fare una donazione per aiutarlo con le spese mediche. Fate girare e condividete, anche con chi non apprezza il sottoscritto. Per chi ama il buon rock e gli Eagles of Death Metal.

L'appello per Amatrice.

Non è la prima volta che J-Ax si spende per raccogliere fondi per fare del bene. Successe anche lo scorso anno quando il cantante fece un appello ad Apple e Google per raccogliere fondi a favore delle persone colpite dal terremoto che sconvolse il Centro Italia.

Gli EODM e l'attentato al Bataclan.

In passato sono stati organizzati vari concerti per raccogliere fondi per il bassista, grazie all'impegno di Homme, ma anche di Dave Grohl e John Paul Jones dei Them Crooked Vultures (fonte). Gli Eagles of Death Metal sono la band che fu coinvolta nell'attentato di Parigi del 2015, quando un gruppo armato uccise un centinaio di persone nel locale in cui stava suonando la band, ma a causa della malattia O'Connor aveva dovuto saltare quel tour (alla stregua di Homme).