Paura a casa dei genitori di Alessandra Amoroso a causa di un principio di incendio scoppiato sul balcone dell'abitazione. Stando a quanto riportato da alcuni giornali locali, infatti, nella notte di venerdì i Vigili del Fuoco sono stati costretti a intervenire per evitare danni maggiori. Solo un po' di spavento, quindi, per la sorella Francesca che, stando alle cronache, sarebbe stata presente nella casa, là dove la stessa Alessandra ha vissuto parte della propria adolescenza, prima del volo nel mondo della musica.

L'incidente è avvenuto a Lecce, nella zona di via Taranto, dove i Pompieri sono arrivati alle 21.45, dopo la chiamata risolvendo il problema che sarebbe stato sviluppato a causa di un malfunzionamento della caldaia. Il sito Lecce Prima scrive

Il rogo, stando a quanto rilevato, s’è sprigionato dalla caldaia murale sul balcone, forse per un malfunzionamento, e le fiamme hanno poi attecchito su suppellettili varie che erano depositate nelle vicinanze, provocando un vero e proprio incendio. In breve, l’intero appartamento è stato invaso dal fumo, rendendo l’aria in casa irrespirabile. I vigili del fuoco hanno spento le fiamme ed evitato, quindi, che si propagassero, provocando danni ancora più seri.

Nessun commento da parte della cantante che ieri festeggiava l'anno di uscita del singolo "Vivere a colori", che da quel momento partiva nell'heavy rotation radiofonica. La cantante, inoltre, è attesa per il concerto Radio Italia Live, l'appuntamento che si terrà a Milano domenica 18 giugno, dove la cantante pugliese sarà tra i protagonisti, e a Palermo venerdì 30 giugno 2017.