in foto: Francesco Gabbani balla sul palco del Festival di Sanremo (LaPresse)

Francesco Gabbani ha annunciato le prime tappe del suo prossimo tour che lo vedranno impegnato a partire dal 19 giugno a Verona. In attesa di avere maggiori informazioni riguardo il suo prossimo album, infatti, i fan del cantante di Carrara erano in attesa di sapere quando sarebbe stato possibile poter ascoltare il vincitore dell'ultimo Festival di Sanremo dal vivo. La vittoria sul palco dell'Ariston con "Occidentali's Karma", infatti, aveva colto di sorpresa un po' tutti, dal pubblico agli artisti e lo stesso Gabbani che dopo aver vinto, lo scorso anno, nella sezione "Nuove proposte" con "Amen", non avrebbe mai immaginato di potersi ripetere nella categoria principale. E probabilmente è questo il motivo per cui l'album non è ancora pronto, avendo puntato su una strategia diversa, ovvero quella di non uscire nel periodo più ingolfato, ma svicolarsi: la vittoria, però, ha cambiato tutto e adesso il cantante spera che la coda lunga del singolo possa fare il suo, aiutandolo a restare sulla cresta dell'onda per le prossime settimane (l'album uscirà tra fine aprile e inizio maggio per la BMG)

Oggi, quindi, Gabbani ha annunciato che il tour, organizzato da International Music and Arts, partirà il 19 giugno Verona, Teatro Romano (Rumors Festival), proseguendo il 20 giugno a Torino (Gru Village), il 25 giugno a Sogliano al Rubicone (piazza Matteotti), il 27 giugno in piazza Martiri a Carpi (Carpi Summer Fest), il 28 giugno a Brescia (piazza della Loggia), il 29 giugno a Milano (Carroponte), il 7 luglio a Lignano Sabbiadoro (Arena Alpe Adria), il 15 luglio all'Auditorium Parco della Musica di Roma (Luglio Suona Bene), il 2 agosto a Pescara (Teatro Monumento D'Annunzio), l'11 agosto a Forte dei Marmi (Villa Bertelli) e il 9 settembre a Napoli (Arenile di Bagnoli).

Queste sono solo le prime date del tour, ma per adesso il vincitore di Sanremo può contare sul successo del singolo che da due settimane è in testa alla classifica della Fimi, mettendosi alle spalle "Shape of You" di Ed Sheeran e il cui video tormentone, su Youtube, ha oltre 45 milioni di visualizzazioni.