Il video di "Simili", tratto dall'ultimo, omonimo, album in studio di Laura Pausini, ha superato la soglia delle 20 milioni di visualizzazioni, come scrive la stessa cantante sulla sua pagina Facebook: "#simili #20mln #grazie #thankyou https://youtu.be/lhkSOFi8EdE Directed by Sugarkane Studio". Hashtag, video e ringraziamento allo Studio che ne ha curato la regia, per parlare del video "italiano" più visto della cantante. Sì, perché quello di "Simili" non è il più visto in assoluto tra quelli che portano la sua firma, ma è il primo cantato in italiano, come si può facilmente verificare su YouTube, dove quello più amato dal pubblico è "En cambio no", versione spagnola di "Invece no", primo singolo estratto dall'album "Primavera in anticipo" del 2008 (che nella versione spagnola si chiama "Primavera anticipada").

I video delle versioni spagnole quelle più viste.

È noto come la Pausini sia una delle artiste italiane più amate nei paesi di lingua spagnola, dove in questi ultimi anni ha rafforzato la propria presenza anche in tv, soprattutto in veste di giudice per le versioni spagnole e messicane di The Voice, oltre a fare da giudice anche nel talent "La banda", ideato per trovare la super band latina del futuro. E così, potendo contare su un bacino di pubblico più ampio anche i video tradotti in spagnolo possono godere di maggior visibilità e click. E così dopo "En cambio no" che conta 56 milioni di views, troviamo "Quiero Decirte Que Te Amo" con oltre 35 milioni e "Víveme", distanziato di poche centinaia di migliaia di visualizzazioni. Sono oltre 22 milioni quelle per un live che l'ha vista duettare con crooner canadese Michael Buble in "You will never Find", seguito da "Entre Tu Y Mil Mares" e da "Simili", appunto. Per trovare un altro video in italiano bisogna scendere ancora fino a "Benvenuto" che ne conta oltre 18 milioni e un video non ufficiale de "La solitudine" a 17 milioni.

"Simili" e Braccialetti Rossi.

"Simili" fu anche colonna sonora della terza stagione della serie televisiva di Rai 1 "Braccialetti rossi", una delle più seguite di questi ultimi anni e i cui attori recitano proprio nel video.