in foto: I Coldplay

I Coldplay continuano a spingere sul pedale delle migrazioni e dell'impegno e così, dopo l'uscita qualche settimana fa del secondo singolo tratto dal nuovo Ep Kaleidoscope, uscito il 14 luglio scorso, "A L I E N S", la band capitanata da Chris Martin torna con il lyric video di "Miracles (Someone Special)", nuovo singolo che vede la partecipazione del rapper di Detroit Big Sean. Se il singolo precedente, composto insieme a Brian Eno e co-prodotto da Eno e Markus Dravs (Arcade Fire, Mumford & Sons, Kings Of Leon), parlava della migrazione riferendosi soprattutto a quello che avveniva in Syria e nel Mediterraneo, accompagnato da un video animato e i cui introiti sono devoluti a Migrant Offshore Aid Station (MOAS), un’organizzazione internazionale non-governativa che aiuta i migranti ed i rifugiati in pericolo nel Mediterraneo, questa volta la migrazione è quella di cui è stata oggetto l'America.

Nel video, infatti, diretto da Ben Mor, protagonisti sono i migranti che tra il diciannovesimo e il ventesimo secolo (e ancora oggi) sono arrivati negli Stati Uniti da tutto il mondo, creando quella che è oggi la popolazione americana, ovvero una commistione di razze, che rappresentano una bella porzione di quella mondiale. Chris Martin, insomma, sempre più cerca di sensibilizzare il proprio pubblico con messaggi sociali, mirati, almeno in questo frangente ad affrontare un tema molto attuale e complesso.

L'Ep segue di un anno e mezzo l'uscita dell'album "A Head Full Of Dreams", certificato 4 volte platino in Italia, da cui erano tratti alcuni dei pezzi del loro ultimo tour mondiale, che li ha portati in Italia per una doppia data a luglio allo stadio San Siro di Milano. Con quest'ultima canzone terminano anche i singoli dell'Ep, che hanno visto la pubblicazione di "Hypnotised", pubblicato il 2 marzo in occasione del compleanno di Chris Martin, "All I Can Think About Is You", i due citati, più la versione live di "Something Just Like This", la hit scritta con i The Chainsmokers, registrata in aprile a Tokyo.