Il RomaFictionFest 2010 sarà nel segno della grande musica del passato. La quarta edizione del festival dedicato alla fiction italiana e internazionale avrà luogo nella capitale dal 5 al 10 luglio, ma già arrivano le prime anticipazioni.

Anche quest’anno la manifestazione, realizzata dalla Fondazione Roberto Rossellini per l’Audiovisivo presieduta da Francesco Gesualdi e promossa da Regione Lazio, Associazione Produttori Televisivi (APT) e Camera di Commercio di Roma, si svolgerà presso l’Auditorium Conciliazione e la Multisala Adriano.

L’evento – sotto la direzione generale di Michele Misuraca e, per il terzo anno consecutivo, quella artistica di Steve Della Casa – ha fatto dell’incontro tra culture diverse il suo punto di forza, presentando al pubblico fiction provenienti dai cinque continenti e trasformando Roma in una vetrina internazionale e in un punto di riferimento nel settore audiovisivo.

Nel 2010 il pubblico del RomaFictionFest potrà assistere, in anteprima, a due produzioni accomunate proprio dalla musica: entrambe, infatti, hanno per protagonisti gruppi che hanno segnato la storia musicale del Novecento, ovvero i Beatles e i Rolling Stones, che rivivono nelle produzioni della BBC Lennon: Naked – del regista Edmund Coulthard – e Stones in Exile – i cui produttori esecutivi sono Mick Jagger e Keith Richards.

Il primo, in particolare, inquadra l’arco della vita di John Lennon che va dal 1967, quando l’artista conosce Yoko Ono, separandosi dalla prima moglie Cynthia, al 1971, anno della morte del manager Brian Epstein, con il conseguente trasferimento di Lennon a New York. Stone in Exile, invece, è ambientato nel 1969, anno significativo per la band, che lascia la Gran Bretagna alla volta della Francia, dove registra il celebre album Exile On Main Street.

Paola Ciaramella