Oggi è la Festa del papà e in tanti stanno festeggiando questa giornata particolare postando foto assieme ai padri, sottolineandone le virtù e le bellezze, come si è soliti fare ogni anno. Un giorno di festa o, semplicemente, di ricordo, a seconda delle varie situazioni che si vivono. E sono tanti anche gli artisti che stanno postando le foto del proprio genitore. Oggi, però, per qualcuno è una giornata speciale: parliamo di Sara, figlia di Pino Daniele: è una giornata particolare perché oltre a essere la Festa del papà, oggi sarebbe stato anche l'onomastico e il compleanno del padre, scomparso il 4 gennaio scorso a causa di un infarto, e che oggi avrebbe compiuto 61 anni.

‘Auguri, ovunque tu sia'

Sul suo profilo Instagram, quindi, Sara dedica una foto e un pensiero: ‘Ovunque tu sia…auguri papá💙 Che la tua musica ci faccia sognare in eterno'. E la sua musica fu anche argomento di discussione con Fanpage.it che le chiese un ricordo a un anno di distanza dalla sua scomparsa e che lei gentilmente ci concesse.

Ovunque tu sia…auguri papá💙 Che la tua musica ci faccia sognare in eterno.

A photo posted by Sara Daniele (@saradanielee) on

Il ricordo di Pino Daniele con ‘Je sto vicino a te -61'

Ma essendo Pino Daniele uno dei personaggi simbolo di Napoli, proprio questa sera il Mascalzone Latino sarà il protagonista assoluto di ‘Je sto vicino a te – 61', una serata che si terrà al Palapartenope e che sarà un concerto-evento in sua memoria che si terrà questa sera, sabato 19 marzo, alle ore 21. Ci sarà il tutto esaurito nella struttura di Fuorigrotta, con i tremila inviti distribuiti sul sito del Comune di Napoli sono andati esauriti in poco più di 10 minuti per questa seconbda edizione del memorial nato dalla volontà del fratello Nello e che vedrà alternarsi sul palco tantissimi artisti, come Marcello Colasurdo, Francesco Baccini, Enzo Avitabile, Joe Amoruso, Joe Barbieri con la sua band, M'Barka Ben Taleb, Giovanni Caccamo con Deborah Iurato, lo scrittore Maurizio de Giovanni, Tony Esposito,  i Foja, Ciccio Merolla, i Neri per Caso e Speaker Cenzou con il Nucleo, tra gli altri.