Sono 511 quest'anno le città italiane ad aver aderito alla "Festa Europea della Musica", iniziativa internazionale ideata nel 1982 dall'allora ministro francese per la Cultura Jack Lang. Quando venne a conoscenza del dato che nel suo Paese ben 5 milioni di persone suonavano uno strumento musicale, Lang decise di organizzare nel giorno del solstizio d'estate una grande manifestazione popolare gratuita che avesse la musica come protagonista, durante la quale tutti i musicisti, professionisti e non, fossero invitati a suonare per le strade della città. Nacque così la "Fête de la Musique", che si svolse per la prima volta il 21 giugno 1982. In seguito l’iniziativa si è estesa progressivamente alle altre nazioni europee, fino ad assumere appunto la denominazione di "Festa Europea della Musica". In Italia è promossa dal Mibact e dalla Siae e coordinata dall'Aipfm ("Associazione italiana per la Promozione della Festa della Musica"), che per quest'anno ha scelto il tema "La strada suona" (tutti gli appuntamenti regione per regione sul sito del Ministero). A partire dalle 18, ci saranno oltre 9 mila eventi nelle piazze, nelle strade, nei parchi, nei musei, nei luoghi di culto, nelle carceri, nelle ambasciate, negli ospedali, nei centri di cultura, nelle stazioni ferroviarie, negli aeroporti e nelle metropolitane di 511 città in tutte le Regioni e in 41 sedi diplomatiche all'estero. La particolarità di questa festa, infatti, è che chiunque può organizzare un evento musicale nella propria città, comunicandolo sul sito della manifestazione, in modo che venga opportunamente segnalato nel programma.

A Roma concerto di Cosmo e La Femme.

A Roma, a partire dalle 21, piazza Farnese, sede dell'ambasciata francese, ospiterà un concerto gratuito di Cosmo e dei La Femme, inserito nella programmazione de "La Francia in scena", stagione artistica dell’Institut Français Italia e dell'Ambasciata di Francia in Italia, giunta alla terza edizione. Band rivelazione ai French Music Awards nel 2013, anno del loro esordio discografico con l'album "Psycho Tropical Berlin", i La Femme sono attualmente impegnati in un tour mondiale, oltre ad essere nelle prime posizioni delle classifiche francesi. Cosmo, invece, al secolo Marco Jacopo Bianchi, è esploso in Italia nell'estate del 2016, grazie al singolo "L'ultima festa", il brano che dà il titolo al suo ultimo album. Il 19 maggio è uscito il suo nuovo singolo, "Sei la mia città", che preannuncia il prossimo album, atteso per il 2018. Il concerto sarà trasmesso in diretta da Radio2 Live. Tra le altre iniziative della Capitale, un concerto di medici e infermieri all'Ospedale San Camillo, un dj set di Boosta sulla scalinata della Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea di Roma, una selezione di brani tratti dalle più importanti colonne sonore del cinema italiano, eseguiti dalla banda della Marina Militare a "Santa Croce in Gerusalemme", sede della DG Cinema del Mibact e un "Concerto per la libertà di stampa" della "Scoop jazz band" (formata da giornalisti), che si svolgerà dalle 20.00 nella grande Sala Macchine della Centrale Montemartini, il museo capitolino di via Ostiense.

A Milano "il mare culturale urbano" e i concerti sui treni TGV.

A Milano il centro di produzione artistica "Mare culturale urbano", inaugurerà la stagione estiva con una grande festa a ingresso libero nella zona di via Novara. Dalle ore 18.00, negli spazi all'aperto tra il cortile della cascina e la piazza di "Cenni di Cambiamento", si svolgerà l’esibizione live dei ragazzi e delle ragazze del laboratorio di rap "Unity", insieme alla Corale Polifonica Sforzesca, due gruppi coordinati per l'occasione da Cesare Picco. Ci sarà inoltre uno speciale dj set con un ospite d’eccezione, Frankie hi-nrg mc. Il 21 e il 22 giugno, inoltre, sulle vetture del TGV, che collega Milano a Parigi, ci saranno concerti live con alcuni classici del jazz e alcuni brani celebri di musica classica, improvvisazioni e giochi musicali a premi, eseguiti dagli studenti della Civica Scuola di Musica di Milano "Claudio Abbado". La festa della musica proseguirà anche il 22 e 23 giugno con l'Arezzo Wave Love Festival che vedrà sul palco di Parco Forlanini artisti come Rocco Hunt, Management del dolore post-operatorio e Mezzosangue, tra gli altri.

A Napoli concerto in Piazza del Gesù.

Nel capoluogo campano, invece, a partire dalle 20.30 ci sarà un concerto gratuito in Piazza del Gesù, che darà modo a decine di artisti napoletani, più o meno noti, di esibirsi e far conoscere il loro repertorio. Tra gli ospiti più noti ci saranno Giovanni Block, Gnut, gli EPO e gli Slivovitz. Al Convento di San Domenico Maggiore, invece, ci sarà il concerto di musica classica a cura dell'associazione CERSIM, "Del mio dolce dolor. Villanelle, villotte e danze del ‘400 e ‘500", eseguito dall'ensemble Comtessa de Dia.

I migliori album della musica italiana in promozione.

Fino al 24 giugno, inoltre, i migliori album della musica italiana saranno venduti a prezzi speciali nei negozi e sulle piattaforme digitali. L'iniziativa, promossa da FIMI e PMI in collaborazione con il Mibact, coinvolge l’industria discografica per festeggiare con tutto il modo della musica il 21 giugno.