La notizia della morte di Fausto Mesolella ha sconvolto gli appassionati di musica. L’ex chitarrista della Piccola Orchestra Avion Travel è stato stroncato da un infarto a soli 64 anni. A dare l’annuncio della morte è stato Red Ronnie, subito seguito sui social da decine di artisti che hanno voluto rendere pubblico l’ultimo saluto a questo straordinario musicista. A ricordarlo sono stati, tra gli altri, Gianna Nannini, Vittorio Sgarbi e gli Almamegretta

La morte di Fausto Mesolella.

Fausto Mesolella è morto oggi 30 marzo 2017. Il chitarrista è stato stroncato da un infarto. questa mattina si trovava in sala di registrazione per le consuete prove. Inutile l'intervento dei soccorsi. I sanitari arrivati sul luogo del malore per rianimarlo hanno potuto solo accertarne la morte.

Red Ronnie: "L'avevo sentito al telefono poco fa"

Red Ronnie, il primo a comunicare via social network la notizia della morte di Mesolella, era un grande amico del musicista. Paralizzato dal dolore, ha raccontato di averlo sentito al telefono poco tempo prima del malore

Fausto, il mio amico, il compagno di tante avvenute musicali, lo straordinario chitarrista è appena volato nell’altra dimensione. Ci avevo parlato poco fa al telefono. Abbiamo messo a punto la partenza insieme del Fiat Music Tour… Ciao Fausto. Ciao. Ciao. Ciao. Il mio pensiero adesso va a Elisabetta e Gaia. Vi abbraccio. Sono paralizzato da questa notizia.