Doveva essere una grande festa, e invece non lo è stata affatto. Ieri sera in un incidente stradale in provincia di Torino è morto un giovane 35enne, Alberto Molinaro, che era andato ad assistere al concerto di Ligabue, cantante che ha fatto tappa in numerose città italiane, come vi abbiamo documentato noi di Fanpage.it a Catania. Una morte che lascia con l'amaro in bocca e che ha spinto Ligabue a dedicare un post su Facebook al suo fan. Il ragazzo, nello specifico, stando alle prime ricostruzioni, al momento dell'incidente, si trovava con la fidanzata, di ritorno dal concerto di Ligabue: la ragazza, di 34 anni, è rimasta lievemente ferita mentre lui non ce l'ha fatta ed è deceduto subito dopo.

Il cordoglio di Luciano Ligabue.

Ligabue, appresa la notizia della morte del 35enne, ha pensato bene di scrivere un post su Facebook per esprimere il suo cordoglio alla famiglia e per ricordare il suo fan, Alberto Molinaro

Ho appreso adesso che un ragazzo di 35 anni, Alberto Molinaro, rientrando in macchina dal mio concerto, ha perso la vita. Non ci sono mai parole adeguate quando, dopo una festa per tutti, si possa presentare una tale tragedia per qualcuno.

E poi ha concluso:

Il mio abbraccio alla sua fidanzata, a suo fratello, a tutti i suoi cari e a te, Alberto, ovunque tu sia.

http://www.facebook.com/Ligabue/posts/10152777054856522

La dinamica dell'incidente.

Una festa che si è trasformata in tragedia. Dopo aver ascoltato le canzoni di Ligabue, in compagnia della sua fidanzata, Alberto – barista di Chivasso, residente a San Sebastiano – ha avuto un incidente stradale: stava accompagnando la sua ragazza a casa e si trovava a bordo della sua auto, una Bmw, quando si è schiantato – intorno alle 2 di notte, nella strada che porta a Casalborgone – contro il guard rail. Le cause sono ancora in fase di accertamento anche se l'impatto sarebbe stato molto violento al punto che il guard rail avrebbe sfondato il finestrino e avrebbe amputato una gamba all'uomo, come riporta Torino Today. Secondo le prime ricostruzioni, infine, sembrerebbe che il ragazzo abbia perso improvvisamente il controllo della sua auto, anche se i carabinieri stanno ancora indagando.