09:58

Elton John ricoverato a Los Angeles

Grande paura per Elton John ricoverato a Los Angeles a causa dell'acutizzarsi di una grave infezione alle vie respiratorie, annullate quattro date del tour.

Elton John ricoverato a Los Angeles.

Una crisi respiratoria getta nella paura e nella disperazione i fan di Elton John. Il cantante inglese si trovava in America in tour ed è stato subito ricoverato al Cedars-Sinai Hospital di Los Angeles in codice rosso, sono stati annullati i quattro concerti che dovevano tenersi a Las Vegas. L’infezione alle vie respiratorie si era già manifestata nelle scorse settimane e con il passare dei giorni le sue condizioni si sono aggravate, la buona notizia è che però l’artista è stato dimesso dall’ospedale pur non avendo però il permesso di potersi esibire dai medici. In un comunicato stampa l’artista ha fatto sapere di sentirsi meglio e di essere addolorato per non poter partecipare agli show di Las Vegas. Le date del tour europeo non dovrebbero subire cambiamenti, parte tutto dal primo giugno con Wetzlar in Germania e si concluderà il 21 luglio a Nimes in Francia per un totale di 21 concerti.

Un’altro spavento per la musica, ora che questo 2012 prende sempre più le sembianze di annus horribilis. Soltanto nel giro di tre giorni sono mancate due stelle della discomusic degli anni Settanta: Donna Summer e Robin Gibb dei Bee Gees. L’Italia ha invece perso Lucio Dalla improvvisamente, Angelo Carrara padre artistico di Franco Battiato e il grande Giancarlo Bigazzi, produttore tra i più bravi e membro fondatore del gruppo demenziale Squallor. Non è questo il caso di Elton John, più o meno un’infezione simile a quella che ha portato a un passo dalla morte George Michael. In bocca al lupo, Rocketman.

commenta
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE
ALTRE STORIE