"Le sue canzoni sono oneste, solide e senza filtro alcuno, ispirate dall’esigenza di raccontare la realtà così com’è, dentro e fuori di lei", così Tiziano Ferro ha descritto il talento della sua scoperta Giordana Angi, cantautrice italo-francese che ha firmato la sigla ufficiale del Lazio Pride 2017. Ad annunciarlo è stato proprio il cantante, tra i promotori dell'evento, durante la conferenza stampa di presentazione della manifestazione, che si svolgerà il 24 giugno a Latina. Già lo scorso anno, pur essendo impossibilitato a partecipare fisicamente al Pride per impegni lavorativi, Ferro aveva inviato un videomessaggio nel quale leggeva una pagina del suo diario e si dichiarava orgoglioso della sua città.

"Bam Bam" è il titolo del pezzo, pubblicato per "La Zona/Gadai Music", in rotazione nelle radio dal 6 giugno. La canzone parte da una matrice pop, per poi aprirsi alle moderne sonorità EDM. Audace anche il testo, che racconta la storia di un triangolo amoroso burrascosamente interrotto, che ha ispirato l'autrice nel raccontare la libertà di amare e amarsi, nel segno della leggerezza e del divertimento. Il brano sarà disponibile in preorder dal 16 giugno e in tutti i digital store e piattaforme streaming dal 24 giugno, giorno in cui sarà pubblicato anche l'omonimo videoclip.

"Sono onorata di aver avuto la possibilità di scrivere la sigla del LazioPride – ha spiegato la Angi –, una manifestazione che reputo fondamentale per tutte le persone che come me vivono nella regione Lazio. […] Non vedo l’ora che arrivi il 24 Giugno per cantarla insieme a tutti". La cantante, infatti, sarà sul palco del Lazio Pride per esibirsi e per sostenere la manifestazione.

Chi è Giordana Angi.

Giordana Angi è nata nel 1994 a Vannes, in Bretagna, ma ha vissuto per molti anni ad Aprilia. Nel 2012 ha partecipato al Festival di Sanremo, nella categoria "Giovani", con il brano "Incognita Poesia". Successivamente ha interpretato "Poker Generation", colonna sonora dell’omonimo film diretto da Gianluca Minigotto e interpretato da Francesco Pannofino e Lina Sastri. Ha inoltre scritto e interpretato "Me against the blues", jingle dello spot di una nota marca di telefonini. Nel 2016 ha raggiunto il successo grazie al sodalizio artistico con Tiziano Ferro, che ha prodotto il suo singolo "Chiusa con te (xxx)", pubblicato per l'etichetta Sugar di Caterina Caselli.