Aggiornamento: gli organizzatori del Primo Maggio di Roma hanno reso noti tutti gli artisti che saliranno sul palco di Piazza San Giovanni: Skunk Anansie, Max Gazzè, Vinicio Capossela Con I Calexico, Asian Dub Foundation, Salmo, Marlene Kuntz, Tiromancino, Fabrizio Moro, Gianluca Grignani, Coez, Bugo, Dubioza Kolektiv, Tullio De Piscopo, Gary Dourdan Feat. Nina Zilli, Nada, Perturbazione Feat. Andrea Mirò, Raiz Mesolella Rossi, Bandabardò, Ambrogio Sparagna, Mau Mau, Peppe Barra, Rezophonic, Modena City Ramblers & Fanfara Di Tirana, Eugenio Bennato, Orchestra Operaia Per Remo Remotti, Maldestro, Thegiornalisti, Enzo Avitabile, Tony Canto, Miele, Il Parto Delle Nuvole Pesanti, Med Free Orkestra Con Roberto Angelini E Matteo Gabbianelli.

Sono stati resi noti i nomi degli ospiti ufficiali al Concertone del Primo Maggio. Gli artisti confermati che saliranno sul palco di Piazza San Giovanni saranno Skunk Anansie, Vinicio Capossela, che presenterà in anteprima alcuni brani del disco “Canzoni della Cupa”, accompagnato dall’inconfondibile sound di frontiera dei Calexico, gli Asian Dub Foundation, Dubioza Kolektiv, Modena City Ramblers & Fanfara di Tirana, TheGiornalisti e Coez, con la conduzione di Luca Barbarossa.

Gli Skunk Anansie sul palco del Concertone.

Il tradizionale appuntamento durante la Festa dei Lavoratori, promosso da CGIL, CISL e UIL e organizzato da iCompany e Ruvido Produzioni, giunge alla 27esima edizione (la prima fu nel 1990) e promette anche quest’anno di radunare migliaia di spettatori in Piazza San Giovanni in Laterano a Roma, per 8 ore di musica. Come sempre, lo show sarà trasmesso in diretta su Raitre. L'attesa di vedere gli Skunk Anansie sul palco è già altissima. La band inglese ha da poco pubblicato il sesto album di inediti Anarchytecture e Skin si prepara a tornare in Italia dopo l'avventura come giudice di "X-Factor".

Il ritorno dei Modena City Ramblers.

Oltre alla band di Skin, è confermato anche il ritorno dei Modena City Ramblers, grandi habitué del palco del concertone che proprio quest'anno festeggiano i 25 anni di carriera. La band emiliana si esibirà assieme alla Fanfara di Tirana.

La componente internazionale del Concertone si arricchisce inoltre della presenza degli Asian Dub Foundation, gruppo britannico di musica elettronica formato da componenti di origine asiatica e dei bosniaci Dubioza Kolektiv, campioni di balkan rock e dei Calexico, la band capitanata da John Convertino che accompagnerà uno dei nomi più amati del cantautorato italiano, quello di capossela. A rappresentare la musica italiana saranno invece il cantautorato d’avanguardia dei laziali TheGiornalisti e Coez (nome d'arte di Silvano Albanese), che propone un interessante mix tra rap e canzone d'autore.