Attimi di panico per Britney Spears durante un concerto al Planet Hollywood dell'AXIS Theater di Las Vegas dove è resident artist. La cantante, infatti, è stata vittima di quello che gli americani definiscono wardrobe malfunction, ovvero un problema all'abito durante un concerto o un evento pubblico che nel caso si è tradotto in uno spostamento del suo vestito che ha lasciato scoperto un seno. Non è raro che gli artisti siano vittime di un problema del genere, soprattutto quando le coreografie sono scatenate e i vestiti particolarmente attillati e gli esempi nel mondo dello showbiz sono tantissimi, alcuni ormai anche storici (tipo quello di Janet Jackson durante un vecchio Super Bowl).

La cantante, come si vede in un video girato dalla platea e finito subito in rete, stava cantando sulle note di "Work Bitch", pezzo del 2013 quando le si è spostato il vestito lasciando scoperto il suo seno per qualche secondo, finché non se n'è accorta dopo qualche secondo, coprendolo e prendendola a ridere, come è giusto che sia, prima di proseguire lo show.

Non è la prima volta che la Spears, uscita lo scorso anno con il nuovo album "Glory", cada vittima di un wardrobe malfunction e già lo scorso ottobre si ritrovò con il reggiseno rotto durante l'esibizione in "I Love Rock ‘n Roll" di Joan Jett, cosa che si era ripetuta anche l'anno prima. Insomma, cose che capitano e a cui, ormai, la cantante è abituata.