Si è tenuto stasera, sabato 15 luglio, il primo dei due concerti italiani degli U2. Gli artisti hanno celebrato i trent'anni da uno dei loro album più rappresentativi e amati, The Joshua Tree. L'imperdibile evento, tenutosi allo Stadio Olimpico di Roma è stato anche un'occasione per la band, per dimostrare la sua stima verso l'Italia e il lavoro che sta compiendo con i migranti. Bono ha voluto rivolgere un sentito ringraziamento al nostro Paese

"Grazie Italia perché mantieni le tue promesse, grazie alla Guardia Costiera e ai marinai che salvano le vite".

L'artista, inoltre, ha sottolineato che quello italiano è il popolo che sta facendo di più in Europa, per sollevare i migranti dal dramma che stanno vivendo.

L'omaggio a Emma Bonino e Giusi Nicolini.

Mentre eseguiva la canzone ‘Ultraviolet (Light My Way)', inoltre, Bono ha reso omaggio a due donne di cui sembra approvare l'operato. Stiamo parlando di Emma Bonino e l'ex sindaco di Lampedusa Giusi Nicolini, che si sono sempre spese a favore dei migranti, della loro accoglienza e integrazione.

U2 in concerto a Roma. Foto di Fanpage.itin foto: U2 in concerto a Roma. Foto di Fanpage.it

La scaletta del The Joshua Tree Tour 2017.

The Whole of the Moon
Sunday Bloody Sunday
New Year’s Day
Bad
Pride (In the Name of Love)
Where the Streets Have No Name
I Still Haven’t Found What I’m Looking For
With or Without You
Bullet the Blue Sky
Running to Stand Still
Red Hill Mining Town
In God’s Country
Trip Through Your Wires
One Tree Hill
Exit
Mothers of the Disappeared
Miss Sarajevo
Beautiful Day
Elevation
Vertigo
Mysterious Ways
Ultraviolet (Light My Way)
One
Rain