in foto: Beyoncé premiata durante i Grammy Awards 2017 (Getty Images)

La gravidanza e il bisogno di riposo e di diminuire lo stress impediranno a Beyoncé di partecipare al prossimo Coachella, dove avrebbe dovuto esibirsi durante i due sabato (il Festival di Indio si svolge durante i weekend di due settimane), il 15 e 22 aprile. Un comunicato stampa pubblicato dalla Associated Press, il management della cantante ha fatto sapere che la Queen Bey, una delle più grandi popstar di questi ultimi anni, non potrà esibirsi ed è stata cancellata dalla line up che vede come headliner anche Radiohead e Kendrick Lamar, ma si legge, i suoi fan la rivedranno su quel palco, sicuramente, nell'edizione del 2018, dove è stata già confermata.

"A seguito dei consigli dei suoi medici che le hanno chiesto di diminuire le esibizioni nei prossimi mesi, Beyoncé ha preso la decisione di astenersi dall'esibirsi al Coachella Valley Music & Arts Festival – si legge nel comunicato -. Ad ogni modo, Goldenvoice and Parkwood sono lieti di comunicare che sarà headliner nell'edizione 2018 del festival. Grazie per la vostra comprensione".

Beyoncé era stato il primo nome annunciato da quello che è uno dei festival più attesi dell'anno, nonché la prima donna a essere headliner dal 2007 (all'epoca fu Bjork) ad oggi e al momento non è chiaro quale sarà l'artista che ne prenderà il posto in cartellone. La cantante, che al Coachella salì sul palco per accompagnare l'esibizione della sorella, ha annunciato, col marito Jay Z, nelle scorse settimane di aspettare una coppia di gemelli, anche se non è noto quando la cantante partorirà.

Poche settimane fa Beyoncé è stata una delle protagoniste dei Grammy Awards dove è stata premiata due volte per il suo ultimo album, "Lemonade", esibendosi in un medley di canzoni tratte proprio dal suo ultimo lavoro.