Lo scorso dicembre Avril Lavigne aveva letteralmente spaventato i suoi fan, annunciando su Twitter di essere affetta da una non meglio precisata malattia. "Sto male, pregate per me", era stata la sconvolgente dichiarazione, che aveva messo in allarme il web e scatenato addirittura l'hastag #PrayForAvril. A distanza di qualche mese, ecco finalmente spiegato qual era il problema che ha costretto la cantante a restare lontana dalle scene per diverso tempo: si tratta della malattia di Lyme, una patologia infettiva trasmessa dalla puntura di un insetto. In una lunga intervista alla rivista "People", Avril ha spiegato che il male le è stato diagnosticato alla fine del 2014, dopo mesi di frequenti mal di testa e momenti di stanchezza. Ora, finalmente, la cantante punk sta molto meglio.

I primi sintomi di questo strano morbo, definito dal New York Times "la malattia infettiva che si diffonde più rapidamente (negli Stati Uniti) dopo l'AIDS" si sono registrati a ottobre 2014 durante la festa del suo 30esimo compleanno

Riuscivo a malapena mangiare e quando siamo andati in piscina, ho dovuto lasciare perdere e mettermi a letto. I miei amici mi hanno chiesto: "Che cosa c'è che non va?" Non lo sapevo nemmeno io.

Dopo alcuni mesi passati come "in letargo", in cui la Lavigne si sentiva stordita e debilitata, ecco arrivare la diagnosi: il suo era un caso grave di malattia di Lyme, dovuto probabilmente al fatto che la primavera precedente era stata punta da una zecca.

Non avevo idea che il morso di un insetto potesse fare questo. Sono stato costretta a letto per cinque mesi.

Mesi tutt'altro che facili, trascorsi con la madre nella sua casa in Canada

Mi sentivo come se non riuscissi a respirare, a parlare e a muovermi. Ho pensato che stavo morendo. Ci sono stati momenti in cui non ho potuto faremi una doccia per una settimana intera, perché riuscivo a malapena a stare in piedi. Mi sentivo come se la mia vita mi fosse stata risucchiata via.

Ad aiutarla nel percorso della convalescenza, anche l'ex Chad Kroeger (sembra che tra i due sia tornato del tenero), che le è stato accanto durante le pause del suo tour con Nickelback. Poi, a dicembre, quel tweet quasi casuale che ha messo in allarme i fan.

Chiedevano di me, così ho risposto direttamente a una fan dicendo che non mi sentivo bene. I messaggi e video di augurio che mi hanno inviato mi hanno toccato davvero profondamente.

Qaulcuno aveva addirittura insinuato che la cantante fosse in rehab, notizia presto smentita da lei stessa in un tweet di auguri lo scorso Natale. Adesso, Avril sta molto meglio ed è tornata in salute "all'80 %", tanto che si è rimessa al lavoro. Il video di un nuovo brano, "Give You What You Like" è stato rilasciato a febbraio, mentre presto uscirà il singolo "Fly" per celebrare i Giochi Olimpici Speciali del 2015.