in foto: Ariana Grande e Miley Cyrus durante il concerto evento One Love Manchester (Getty Images)

Il concerto che si è tenuto ieri sera a Manchester e che ha riunito sullo stesso palco molti nomi importanti del pop contemporaneo aveva come scopo quello di raccogliere fondi per i familiari delle vittime dell'attentato che il 22 maggio ha sconvolto la città, al termine proprio del concerto che Ariana Grande stava tenendo alla Manchester Arena. Un altro attentato in Inghilterra, un altro attentato ad un concerto, con 22 morti, decine di feriti e un'opinione pubblica scossa, alla quale alcuni musicisti hanno cercato di rispondere con quello che meglio sanno fare e con un simbolo, quello della musica, che potesse in qualche modo sottolineare l'essere comunità in grado di rispondere al terrore.

E così Ariana Grande, assieme al suo manager Scooter Braun, ha organizzato in una sola settimana il One Love Manchester, un concerto che ha visto la presenza sullo stesso palco di star come Miley Cyrus, Katy Perry, Robbie Williams, le Little Mix, ma anche Coldplay e un Liam Gallagher a sorpresa, protagonista nella sua città. La popstar che era la protagonista principale ha comunque fatto un passo di lato ponendosi come collante tra le diverse esibizioni, facendo da padrona di casa, cercando di sorridere il più possibile, come le avevano chiesto i familiari di alcune delle vittime e ha voluto mandare in diretta, sulla sua pagina Facebook, il concerto con i numeri a cui inviare messaggi per donare.

E alla fine i fondi raccolti ieri sera sono stati di circa 2 milioni e trecento mila euro, raccolti nelle tre ore di concerto che si vanno ad aggiungere ai circa 13 milioni raccolti fino ad ora e che ieri si sono arricchite dei 500 mila dollari donati dalla Universal. I presenti all'Emirates Old Trafford Cricket Ground, lo stadio di cricket dove si è tenuto l'evento sono stati 50 mila con Ticketmaster che aveva messo a disposizione 14 mila posti per tutti quelli che avevano acquistato il biglietto per il concerto del 22 maggio e che ieri sera hanno potuto assistere all'evento