È andato in scena, ieri sera, il primo dei due concerti sold out che vede Alessandra Amoroso protagonista con le ultime cartucce del tour di "Vivere a colori" che, così, in uno dei templi mondiali della musica chiude un percorso che l'ha vista ancora una volta protagonista se guardiamo ai numeri del suo ultimo album, dei live e dei video. La cantante, infatti, che ha chiuso il 2016 come la cantante italiana più venduta dell'anno (quarta in generale), ha raggiunto la doppia certificazione di platino (100 mila copie vendute) con milioni di visualizzazioni su Youtube per quanto riguarda i suoi video.

Due concerti sold out a Verona.

Il sold out di queste due date (dopo un tour da oltre 117 mila presenze in 18 date), insomma, è solo il coronamento di una carriera che l'ha vista cominciare nel 2009 grazie alla vittoria ad "Amici", il programma di Maria De Filippi che qualche giorno fa, in un'intervista al Fatto Quotidiano ha spiegato le difficoltà iniziali che trovò per far passare la Amoroso sulle radio nazionali. Oggi la situazione è decisamente migliorata e la cantante pugliese resta uno dei punti stabili del pop da classifica italiano: "Mi sono divertita e ho capito perché adoro fare questo lavoro: a spingermi è l'amore per il canto e per il pubblico" ha spiegato all'Ansa dopo il concerto di cui ha postato anche un video dal suo profilo Facebook dove la si vede ringraziare il pubblico prima di uscire e rientrare per cantare, accompagnata da tutto il pubblico, "Vivere a colori".

Il ringraziamento ai fan.

E tra palloncini colorati, coriandoli e gayser la Amoroso ha cantato alcune delle sue canzoni più amate e ringraziato più volte il pubblico dal palco, come quando ha urlato: "Dimostrare, anche a me stessa di riuscire a fare cose diverse, è merito vostro. Grazie per aver colorato la mia vita e per esserci sempre".

I 10 anni di carriera e un po' di stop.

La dimensione live è quella che ama di più, anche più della tv ("Durante gli alti e bassi del primo periodo, mi ha aiutato interrogare il mio pubblico, i miei fan. Ho capito che davvero la musica aiutava alcuni di loro a superare momenti difficili o a sottolineare momenti felici. E quando salgo sul palco e li incontro sono la donna più felice del mondo"), ma, spiega sempre all'Ansa, forse è arrivato il momento di fermarsi un momento e prendersi un po' di tempo per sé: "All'orizzonte ci sono i miei primi 10 anni e vorrei festeggiarli bene. Intanto, però, mi prendo del tempo per me stessa, per Ale". Di questi festeggiamenti per questo anniversario non si sa ancora molto, ma forse si comincerà con un album live con qualche inedito, come scrive l'Adnkronos, a cui si aggiungerà un Dvd, visto che i concerti sono stati ripresi da 12 telecamere.