Il mondo della lirica piange Enzo Dara, famoso basso morto la notte scorsa a Mantova, nella sua casa, dopo una lunga malattia. Era nato il 13 ottobre 1938, debutta giovanissimo nel mondo della lirica e a metà negli anni Sessanta interpreta quello che ad oggi è considerato il suo cavallo di battaglia, il Dulcamara ne "L'elisir d'amore" di Donizetti. È stato anche Bartolo alla Scala di Milano ne "Il barbiere di Siviglia" di Rossini e Taddeo nell'Italiana di Algeri. Era grande amico di Luciano Pavarotti con cui duettò nel 1991 a Bologna. I funerali si svolgeranno in forma privata.